Planchonella casa da sogno da un lato nella foresta

La casa dei sogni che cresce nella foresta pluviale australiana

La Planchonella House, nel cuore della foresta pluviale australiana, affascina con la sua bellezza organica e ampia.

I creatori di questa architettura moderna e rispettosa della natura sono l'architetto australiano Jesse Bennet e l'interior designer Anne-Marie Campagnolo.

 

Non solo il loro lavoro corre insieme, ma anche la loro vita. Insieme, possiedono la proprietà e progettano questo capolavoro architettonico, che ha giustamente vinto diversi prestigiosi premi architettonici per il 2015.

Gli abitanti della casa Planchonella vivono in armonia con la natura circostante Planchonella casa dei sogni


La famiglia di architetti ha creato un rifugio lontano dal trambusto della vita cittadina

Ingresso planchonella casa dei sogni

Il concetto di casa foresta pluviale rappresenta una sorta di rifugio dalla vita quotidiana faticosa e rumorosa e una vita complessa piena di obblighi e scadenze: l'architetto rinuncia intenzionalmente alle alte tecnologie e vince il premio "Best Australian House 2015", assegnato quest'anno a Melbourne.

La casa Planchonella è stata progettata in modo da non danneggiare la foresta pluviale circostante. Secondo la giuria di Melbourne, la casa della foresta pluviale sembra una rovina nel mezzo della giungla tropicale, dove noi umani torniamo alla nostra origine per un po '.

La casa Planchonella è un progetto privato, costruito appositamente per la famiglia dell'architetto

La casa dei sogni planchonella balcone

 


Design ben congegnato e buona funzionalità, la costruzione è iniziata con questa intensione di Jesse Bennet

Corridoio planchonella casa dei sogni

Il legno e i mobili sono fatti a mano

Soggiorno planchonella casa dei sogni

Gli spazi aperti e le pareti vetrate esterne consentono un incontro emozionante con la natura

Cucina planchonella casa dei sogni

Un interior design minimalista può offrire un'insolita intimità

Sogno casa planchonella spazio vitale

Moderna cucina aperta con vista direttamente nella foresta pluviale

Mobili da casa planchonella da sogno

Scopriamo costruzioni leggere e mobili ottimizzati qui durante un tour della casa

Angolo planchonella casa dei sogni

Ogni elemento della casa della foresta pluviale è fatto a mano, a partire dalle eleganti volte in cemento, fino ai dettagli sulle finestre in legno. Il design è inalterato e sorprendente in un modo ben funzionante.

La casa dei sogni nella foresta pluviale del North Queensland è costruita per la famiglia dei due architetti. Il clima tropicale e la foresta pluviale nelle immediate vicinanze danno al visitatore una sensazione di sicurezza e familiarità. Lo stesso architetto Jesse Bennet dice: "Il tempo della vita semplificata è tornato", "In una vita quotidiana stressante e in una società troppo complicata, offriamo un santuario, che è strettamente connesso alla semplicità e alla bellezza della natura." - Un progetto ben congegnato e buona funzionalità.

Delicate colonne sostengono armonicamente le lastre di cemento orizzontali

Planchonella casa da sogno dal lato

C'è abbastanza spazio per tutto nella casa Planchonella, specialmente per i bambini

Libreria di planchonella casa dei sogni

La trasparenza delle pareti di vetro è interrotta solo dalle cornici di legno

Seggiolone planchonella casa dei sogni

Meglio di tutto, Jesse trova questa casa "crescere" nel paesaggio circostante senza distruggerlo. "Ogni giorno sentiamo i suoni della foresta pluviale e come la natura cambia ogni stagione", afferma Jesse. "È davvero bello e molto tranquillo, ci sentiamo colpiti e grati per ogni nuovo giorno!"

Un bagno fantastico in cui gli oggetti luminosi assomigliano a bolle di sapone

Bagno di planchonella casa dei sogni

Anche nella foresta pluviale c'è un po 'di spazio per il lusso! Un armadio a muro e il tappeto Flokati ricordano la vita di città.

Guardaroba planchonella casa dei sogni

Bagno e camera da letto in uno, separati da un muro d'arte

Planchonella casa dei sogni aperta luminosa

Categories: architettura

0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 4 = 6